AVVINCENTE

Una valle di
storie e avventure

La Val d’Orcia è punteggiata di rocche, fortezze e castelli, teatro di storie avvincenti grazie alla sua posizione strategica lungo la Via Francigena.

una_valle_di_storie_e_avventure_visit_valdorcia (5)

Un territorio vive delle storie che custodisce: eventi successi in tempi lontani o recenti, così importanti o straordinari da essere raccontati e tramandati negli anni. Alcune storie sono così antiche da trasformarsi, nei secoli, in leggende.

La Val d'Orcia, con la sua abbondanza di castelli e fortezze imponenti, è una terra avvincente, dove è semplice immaginare le battaglie e le storie d'amore che hanno preso vita tra le pietre di antiche torri e di palazzi nobiliari.

Dai bastioni e dalle rocche le sentinelle hanno osservato le valli circostanti in attesa del nemico, sotto le mura dei borghi fortificati si sono svolti incontri e assedi. Visitare questi luoghi è un salto nel passato, quando il Medioevo era il tempo presente e la vita si svolgeva accompagnata dal clangore di spade e dal ritmo degli zoccoli al galoppo.

La posizione strategica di questo territorio gli ha regalato un doppio aspetto: terra di confine da un lato e di accoglienza dall'altro, la Val d'Orcia ha visto passare eserciti e pellegrini, arcivescovi e briganti, santi e re da tutta Europa. I mercanti hanno portato rarità e bellezze nelle ville dell'aristocrazia, mentre artisti d'eccezione hanno lasciato la loro firma in affreschi e dipinti che ancora oggi abbelliscono chiese e musei.

Oggi i borghi e la natura – protetti sotto la nomina di Patrimonio dell'Umanità – si svelano a chiunque voglia ascoltare i racconti e partire alla scoperta dei luoghi dove si è svolta la storia, cercando l’avventura.

A piedi lungo l'antica Via Francigena o percorrendo in bicicletta i tracciati dell'Eroica, la Val d'Orcia si distende davanti a chi viaggia lentamente e rivela, nascosti nel paesaggio, i profili ancora maestosi delle rocche medievali e le distese di filari dove nascono vini d'eccellenza, punte di diamante di un territorio sì avvincente, ma anche estremamente gustoso.

Eventi avvincenti
Festa del Barbarossa

GIUGNO

San Quirico d'Orcia

Festa medievale

LUGLIO

Contignano

Giostra di Simone

AGOSTO

Montisi

Palio del Bigonzo

SETTEMBRE

Radicofani

Palio del Bigonzo

SETTEMBRE

Radicofani

Corsa di Pio

SETTEMBRE

Pienza

Sagra del Tordo

OTTOBRE

Montalcino

Luoghi avvincenti
Campiglia d’Orcia

La sua storia è legata ai Conti Visconti, la famiglia la cui rocca dominava il paese. Il borgo conserva l'impostazione urbanistica ricevuta prima dell'anno mille.

Fortezza di Radicofani

Collocata sulla sommità di un’ importante rupe basaltica fu costruita da Papa Adriano IV sopra fortificazioni longobarde che a loro volta avevano preso il posto di un antico luogo di culto dell’età del bronzo.

Rocca di Tentennano

Costruita con la stessa roccia calcarea di cui è fatto lo sperone da cui svetta il suo apparato difensivo si componeva di vari elementi tra cui la torre con funzione principalmente di avvistamento.

Rocca di Tentennano

Costruita con la stessa roccia calcarea di cui è fatto lo sperone da cui svetta il suo apparato difensivo si componeva di vari elementi tra cui la torre con funzione principalmente di avvistamento.

Fortezza di Montalcino

La costruzione risale al 1361 e l’aspetto è quello classico del castello-recinto con pianta pentagonale con torri a tutti gli angoli. Le mura sono dotate di camminamento di ronda esterno, ancora oggi interamente percorribile.

Scopri la Val d'Orcia

Esplora i luoghi e le attività, trova le idee e l'ispirazione per vivere a modo tuo questo Patrimonio dell'Umanità.

Scopri tutti i contenuti su